mercoledì 16 aprile 2008

5 le dita 5 le peccata, D'annunzio docet




Non sono nè solo l'uno
nè solo l'altra.
Ovviamente entrambi.

Sono nel mezzo.
Nel vortice delle stringhe e dei lacci.
Nel movimento.
Le unghie nella carne.
La violenza.

Occorre un po' di esplicitazione del desiderio,
qualsiasi, brutale o meno.
Più profondo è più ci si deve spingere
e preso,
aggrapparvisi.

Contro la frustrazione,
spingersi fino alle lacrime dal male fisico che fa il peccato,
l'unico che fa penetrare la mano di Dio
creato sul momento
nella mia sfera,
nella mia prospettiva.


ps:"minchia!
ma cos'è quello?
un buco di c**o?"

"no...è un cappello"

"ah, vabbè, però ci stava.
spakka"

feat. P.
grazie

4 commenti:

Anonimo ha detto...

L'opera mi eccita grandevolmente, mi sento squassato nei testicoli, quindi:
è bella.

Anonimo: privo del nome.
Un detenuto mi scrive:
Ho capito che la cosa veramente importante in questo paese è presentare il tuo vero nome: quello scritto nei tuoi documenti.

Niente di più vero, spesso al nome è appiccicata una faccia, così ti riconoscono.
Ma forse sarebbe meglio identificarsi, olte che con un nome proprio di persona, anche con tutto il resto al seguito, che di solito vien tenuto per ultimo.

Sentiti omaggi.

p.s. sono sicuro che hai capito chi sono.

Kazilar ha detto...

See Please Here

amanda ha detto...

Il nome io hosceltodilasciarmelo dare
solo durante una notte etilica.
Da me al buio.
E non corrisponde a quello sulla carta d'identità.

E per ora sono ancora t_nulla,
perchè sto dentro ad una tenda.

Per quanto riguarda la Sua di identità
mmm

Le ipotesi sono tre.

Se è la uno ti vedo stasera.

Se è la due,
ma spero di no,
ti vedo un po' prima di stasera.

Se è la tre,
la piùplausibile,
lo sai che sarò la tua segretaria a vita,
tra toga e martelletto.

Se è la tre bis,
speroti siano guarite le mani
e I trust in you.

Se è la tre tris,
aspetto next week.
Giuro farò la brava.

Nel dubbio più amletico che mai,
n sopravvalutare la mia intelligenza,
perchè nn ragiono con i nomi
come adesso,
che penso
ad un puzzle di caratteristiche.

In ogni caso grazie,
sarò felicedi mostrarLe al più presto l'operaomnia.

ps:
il resto,
sono dei cani,
che on sono tenuti per ultimi
solo che facilmente sfuggono
e si diramano inmille direzioni.

Inchino.

amanda ha detto...

ah,
un'ultima cosa,

nel caso tu sia il terzo...
se nn ci vediamo presto ti spello vivo principe del foro.

Mi manchi.